52° Staffetta Podistica delle Contrade

52° Staffetta Podistica delle Contrade

La Staffetta delle Contrade è, in ordine di tempo, l’ultima manifestazione a essere stata regolamentata in termini di sicurezza e fruibilità da parte del pubblico.

Sin dalla prima edizione, questa manifestazione ha registrato un numero sempre maggiore di appassionati che seguivano per istrada i vari concorrenti formando, nel vero senso del termine, fiumi di biciclette e scooter al seguito che rischiavano, seriamente, di mettere in pericolo lo svolgimento della gara stessa, l’incolumità sia dei concorrenti che degli stessi ciclisti o scooteristi, nonché coinvolgere gli organizzatori in responsabilità che, dati i tempi, non erano e non sono più accettabili.

Ragion per cui, con l’edizione 2017, la Staffetta ha avuto una drastica riorganizzazione.
In seno alla ProLoco Querceta è stata quindi costituita un’Associazione Polisportiva (denominata Polisportiva Querceta) affiliata poi alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) che provvede, ogni anno, all’organizzazione tecnica della manifestazione.
In seguito a ciò, gioco forza, chiunque non sia espressamente autorizzato non potrà recarsi al seguito dei concorrenti.

Ma la Staffetta è manifestazione di Palio e di Contrade. Vive del pathos dei Contradaioli e non sarebbe giusto privare la manifestazione di questo seguito, così come privare i tanti appassionati di questa gioia. È per questo motivo che è stato e sarà sempre predisposto presso lo stadio del “Buon Riposo” (luogo di partenza e arrivo della competizione) un servizio di ripresa e trasmissione audio/video in diretta con l’utilizzo di un maxi-schermo.

In tal modo, tutti potranno seguire le varie fasi della corsa e appassionarsi ancor di più, e in tutta sicurezza, all’evento.

L’appuntamento è per il pomeriggio di domenica 15 aprile, presso lo stadio del “Buon Riposo”, dove prima della corsa avrà luogo un prologo con diverse altre iniziative.

Pronti per la sfattetta 2018

Amici… carissimi amici dell’amata Contrada “La Madonnina”, domenica 15 aprile si correrà la mitica corsa podistica, la “Staffetta delle Contrade”. L’estenuante stracittadina che parte e termina allo stadio Buon Riposo, attraversando tutto il territorio di Querceta, percorrendo un itinerario di circa 11000 metri.
I nostri atleti, sapientemente allenati dal Consigliere nonché Direttore Tecnico, Fabio Venè, si sono impegnati a fondo per tutto l’inverno, percorrendo e ripercorrendo il “tracciato”, sfidando vento, temperature polari, pioggia di rara intensità. Nelle menti di ognuno di loro è scolpita la “frazione” che li vedrà personalmente protagonisti insieme agli atleti avversari e, concentrati come non mai, affronteranno l’impervio percorso che li vede migliorare nei risultati anno dopo anno. Lo stimato “Fabietto” ha saputo “tendere l’arco” al punto giusto, il meticoloso piano di allenamento, redatto secondo le caratteristiche fisiche di ogni nostro corridore, ha prodotto degli atleti pronti come non mai!
A noi tifosi, contradaioli quasi invidiosi di tanta forza della natura, il compito, il piacere di sostenerli ed incoraggiarli affinché le nostre “frecce giallo-blu” possano scoccare il più velocemente possibile, certi che per l’impegno profuso, al di là del risultato conseguito, saranno sempre i nostri “Eoliani”.

Antonio Bonuccelli

51° Staffetta delle Contrade

Domenica scorsa c’è stata la 51° Staffetta Podistica delle Contrade.

51° Staffetta delle Contrade 2017

La nostra squadra per la 51° Staffetta delle Contrade

Si è corsa con tante novità legate alla organizzazione sotto l’egida FIDAL la più vistosa delle quali è stata l’eliminazione di tutto il seguito di biciclette e motorini che da sempre “pressavano” gli atleti. Personalmente avevo dubbi sulla riuscita di un tale divieto, invece la nuova disposizione è stata accettata e rispettata in maniera totale.

Un’altra differenza è stato il divieto per i corridori “cadetti” di correre insieme agli atleti più grandi, divieto che ha, di fatto, innalzato l’età minima di partecipazione alla gara a 16 anni diversamente dai 14 previsti dal nostro regolamento. Questo ci ha impedito di utilizzare 2 ragazzi nati nel 2002 che si erano ben preparati, per loro però l’occasione è solo rinviata al prossimo anno.

51° Staffetta delle Contrade 2017

Il momento della partenza della 51° Staffetta delle Contrade

Venendo alle cose nostre Vi dico che quando ho visto il nostro ultimo frazionista entrare nello stadio in 5^ posizione, mantenendola fino al traguardo, ho provato una gioia ed una soddisfazione incredibili; si proprio per un quinto posto ho esultato come per una grande vittoria. Si perché questo piazzamento, che arriva dopo non so quanti anni di settimi/ottavi posti che avevano portato ad una rassegnazione passiva di tutto l’ambiente, nasce dall’impegno e dalla volontà di migliorarci intrapresa da un paio di anni e può essere, e deve essere, l’inizio di un nuovo ciclo.

Di questo vanno ringraziati tutti i ragazzi che, dopo un avvio piuttosto preoccupante, sono riusciti a fornire una prestazione complessiva inattesa ed insperata da quasi tutti noi. Anche i due ragazzi “stranieri”  si sono integrati appieno ed hanno dato il meglio di loro stessi. Grazie dunque agli atleti che hanno gareggiato: Pasquale Selvarolo, Giacomo Sacchelli, Giacomo Landi, Marco Venè, Giacomo Mugnaini, Luigi Catalano, Giacomo Ercolini e Diego Cagnoni che hanno portato a termine la gara con un tempo ufficiale di 35’ e 21”  migliorando di circa 1’20” rispetto all’anno passato; ma grazie anche a quelli che si sono resi disponibili e, per motivi diversi, non hanno potuto partecipare: Ilian Angeli, Simone Giannini, Federico Giannini, Iacopo Giannotti, Tommaso Cagnoni, anche il loro contributo è stato importante. Infine il grazie più grosso a Fabio Venè che, con una tenacia straordinaria, è riuscito a riunire e guidare i ragazzi ad un risultato che è motivo di grande soddisfazione personale e di tutta la Contrada.

51° Staffetta delle Contrade

Il passaggio del testimone fra Marco Venè e Giacomo Mugnaini nella frazione di Ranocchiaio

Adesso è il momento di tenere duro e continuare sulla strada intrapresa perché il prossimo anno possa, finalmente, vederci tornare sul podio della Staffetta che in passato, ormai troppo lontano, ci ha visti grandi protagonisti; sono convinto che abbiamo gettato le basi per poter tornare ad essere protagonisti anche in questa competizione e questo piazzamento sarà solo un punto di partenza per migliorarci ancora.

Grazie ragazzi, di cuore, da parte mia e di tutti i contradaioli!!!!!!!!!!!!!!!!

Giampiero Boccelli

Avviso Staffetta 2017

Si ricorda ai nostri Contradaioli che in virtù delle novità della Staffetta delle Contrade sarà ASSOLUTAMENTE vietato andare dietro ai corridori lungo il percorso in motorino, bicicletta o qualsiasi altro mezzo pena la squalifica e sanzioni alla nostra Contrada.

Si invita pertanto tutti i nostri Contradaioli a rispettare in modo scrupoloso il regolamento e partecipare alla manifestazione in maniera adeguata. Certi di una vostra comprensione vi ringraziamo e vi ricordiamo che per l’occasione sarà data la possibilità per la prima volta di assistere all’intera corsa attraverso uno schermo situato presso lo Stadio Buon Riposo.

Concludiamo nel fare un grandissimo in bocca al lupo ai nostri otto staffettisti!!!

Grazie

Vieni ad allenarti con noi

Ti piace correre?
La Contrada ha bisogno di te!!

staffettaSono ricominciati gli allenamenti per partecipare alla 50° edizione della Staffetta Podistica delle Contrade che si svolgerà il 10 Aprile 2016.
Possono partecipare tutti i ragazzi e ragazze che abbiano compiuto i quattordici anni (con riferimento al giorno della gara) e residenti nel territorio della Contrada “La Madonnina”.
Chiunque fosse interessato ad entrare a far parte del gruppo staffetta può contattare Fabio Venè al n° 347 913 0830.

 

Ripartiamo da qui…

49° Staffetta delle Contrade 2015

La nostra squadra per la 49° Staffetta delle Contrade (2015)

Alla fine la 49° Staffetta delle Contrade si è corsa martedì 2 giugno 2015. Dopo tutte le polemiche e discussioni si è svolta nella massima tranquillità. Scontata la vittoria della Lucertola anche se, condividendo il pensiero di molti, completamente svilita di valore ed interesse. Non voglio ritornare a parlare degli “spiacevoli” fatti che hanno portato al rinvio della gara fissata per il 12 aprile, fin troppo se n’è parlato. Rimane la gravità di aver messo a rischio la continuazione di una manifestazione che dura da quasi 50 anni e che, nonostante il suo svolgimento, non è certo che il prossimo anno abbia corso regolarmente: dovranno essere affrontati e risolti diversi punti piuttosto spinosi.

L’unico valido motivo di aver corso è stato il rispetto dei giovani di tutte le Contrade che si sono allenati e sacrificati per tanto tempo e meritavano il giusto risalto. I nostri ragazzi, tutti indistintamente compresi i due “stranieri” contattati nei giorni immediatamente precedenti la gara, sono da complimentare per lo spirito di sacrificio ed impegno dimostrato. Purtroppo, come ampiamente previsto, fin dal primo pezzo ci siamo trovati distaccati in ultima posizione ed è quindi molto difficile e mentalmente faticoso continuare nella competizione. Loro lo hanno fatto portando a termine la gara onorando in modo adeguato la manifestazione.

A complicare ulteriormente le nostre difficoltà due ragazzi non hanno potuto correre per infortunio e altri due per motivi di lavoro, abbiamo dovuto quindi puntare su chi era in lista quasi per completarla. Un grazie particolare a tutti per aver risposto in modo pronto e concreto.

Restano comunque segnali positivi che portano a credere che, mantenendo l’impegno e la volontà dimostrate in questa difficile occasione, sarà possibile ricostituire un gruppo che possa ambire a piazzamenti migliori.

Nella certezza che l’anno prossimo ci vedrà già in fase di recupero ringrazio di cuore tutti i ragazzi, anche quelli che non hanno potuto correre, con l’invito a continuare nella sfida intrapresa.

Grazie, avete dimostrato un grande orgoglio ed una spotività grandiosa!!!!!!!

Giampiero Boccelli

49° Staffetta delle Contrade 2015

49° Staffetta delle Contrade 2015

Foto di gruppo degli atleti che hanno partecipato alla recente “non-staffetta”

Questo il comunicato ufficiale della Pro Loco:

Portiamo a conoscenza dei Contradaioli e non, che il Consiglio della Pro Loco Querceta, acquisito il parere delle otto Contrade, ha deliberato che la 49° Staffetta delle Contrade sarà corsa nel pomeriggio di DOMENICA 2 GIUGNO 2015

con le stesse modalità di sempre:

– partenza ed arrivo allo stadio del Buon Riposo (dato il periodo, l’orario è ancora da determinarsi)
– presentazione delle liste degli atleti da parte delle Contrade, 18 Maggio 2015.

Vi aspettiamo, come sempre, numerosi!!!