Coppa del Presidente

Coppa del PresidenteLe Origini

La Coppa del Presidente, non è una vera e propria manifestazione, ma un riconoscimento istituito nel 1984 dal Presidente pro-tempore della Pro-Loco di allora, Mauro Giannarelli, teso a dare un ulteriore riconoscimento alla Contrada che durante le manifestazioni annuali abbia ottenuto i migliori risultati. Le otto Contrade  per potersi aggiudicare i punti sono obbligate a partecipare  a tutte le manifestazioni, pena l’esclusione automatica dalla graduatoria finale della Coppa del Presidente.

L’attribuzione dei Punti

È una specie di combinata la cui classifica viene formata in base ai piazzamente di ogni contrada nelle varie manifestazioni alle quali è attribuito un peso diverso a seconda dell’importanza che storicamente esse rivestono. Ambìto sin da subito, ha fatto si che tutte le gare siano affrontate, dalle Contrade, con il massimo impegno per non perdere neanche un punto utile per la formazione della graduatoria finale.
La Coppa del Presidente è indivisibile, in caso di parità finale la coppa verrà attribuita alla Contrada che avrà riportato il maggior numero di vittorie.
Le manifestazioni cui è obbligatorio partecipare per concorrere alla Coppa del Presidente, con i relativi punteggi sono le seguenti:

Nelle tabelle sottostanti il dettaglio dei punteggi attribuiti alle varie manifestazioni. Dal 2008 il quarto posto al Festival del Miccio Canterino e nell’Alabarda d’oro vale due punti invece che uno. Mentre da molti anni non si disputa più la finale per il terzo e quarto posto al Torneo di Calcio delle Contrade, per cui le due contrade sconfitte nelle semifinali vengono classificate ex-aequo al terzo posto e ricevono 2 punti ciascuna.

 

Palio dei Micci Giochi delle Bandiere Torneo di Calcio –> Coppa Disciplina Torneo
8 Punti 6 Punti 6 Punti 3 Punti
5 Punti 4 Punti 4 Punti  
3 Punto 2 Punti 2 Punti
    1 Punto    

 Vi sono anche obblighi che non danno punteggio, ma che le contrade sono tenute a adempiere pena la squalifica dalla classifica finale della Coppa del Presidente, è quindi richiesta la partecipazione anche ai seguenti eventi:

  • Processione di S. Giuseppe
  • Benedizione dei Micci e S. Messa del Palio
  • Provaccia

La Nostra Contrada

La Contrada “La Madonnina” ha primeggiato nella speciale classifica della Coppa del Presidente solo una volta, nel 1992, grazie alla conquista in quell’anno della vittoria nella corsa al Palio dei Micci, la vittoria ai Giochi delle Bandiere e altri piazzamenti fra cui il terzo posto al Festival del Miccio Canterino.

L’albo d’oro e l’attuale situazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *